CAMPIONATO 2019-20

    www.usbassanaunia.it


Bassa Anaunia  -  Ravinense    1 - 3      (p.t.  1-1)


 PROMOZIONE

domenica 13 ottobre 2019

7 GIORNATA

RETI: 34' pt aut. Pedrotti (R), 37' pt rig. Pecoraro (R), 2' st Filippi (R), 27' st aut. Tanel (B)
BASSA ANAUNIA: Iobstraibizer, Sacchi (29' st Webber), Stonfer, Tanel, Gironimi, Falvo, Pedot (40' st Franzoi), Cattani, Rizzardi, Zanotti, Lucchini. All. Brugnara
RAVINENSE: Eccher, Panizza, Pisetta (21' st Berloffa), Catino, Osler, Pedrotti, Coiro (40' st Odorizzi), Filippi (8' st Piffer), Pecoraro (25' st Corradini), Pellegrini (5' st Caldini), Ferraris. All. Memmo
ARBITRO: Piccoli di Rovereto (Stefani di Arco Riva e D'Alterio di Rovereto)
 

le presenze   (minutaggio progressivo stagionale)


Battuta di arresto per la squadra di Brugnara sconfitta in casa dopo due vittorie consecutive. Sicuramente la partita pi incolore della stagione fin qui disputata, giocata dai ragazzi contro una formazione non irresistibile che per ha saputo sfruttare il momento di deconcentrazione della squadra di casa dopo la marcatura ospite ad inizio ripresa concedendo altre distrazioni risultate fatali.

DENNO - Nella sfida tra due delle formazioni pi sorprendenti di questo avvio di campionato la Ravinense a fare bottino pieno, confermandosi nel terzetto di testa. Match intenso e piuttosto rocambolesco, nel quale spicca il bellissimo pallonetto di Filippi che ad inizio ripresa ha portato avanti gli ospiti.
Partono forte i biancoazzurri e dopo una manciata di minuti sugli sviluppi di una palla inattiva Pisetta da posizione ravvicinata spara a botta sicura ma viene murato da Tanel. I ragazzi di Memmo prevalgono sul piano del palleggio, senza trovare tuttavia particolari sbocchi. La gara si accende verso la mezz'ora: prima Pellegrini calcia alto con una vole da fuori area, poi la Bassa riesce a schiodare il punteggio dallo zero a zero. Tutto nasce da una punizione di Gironimi, Cattani alimenta l'azione allargando per Lucchini che crossa al centro, con Pedrotti che interviene di testa e scavalca il proprio portiere (foto in alto). I padroni di casa potrebbero sfruttare il vantaggio ed imporre il gioco a loro pi congeniale, ma si complicano la vita da soli, concedendo ingenuamente un rigore, conquistato da Pecoraro: lungo lancio per il numero nove, la difesa non perfetta nel leggere la situazione e Falvo commette un fallo evitabile ai danni del centravanti avversario che poi trasforma con un esecuzione impeccabile.
La ripresa si apre con un corner per i padroni di casa, bel velo per Rizzardi che non gira con la potenza necessaria e l'occasione sfuma. Sul fronte opposto la formazione di Ravina colpisce: Filippi riceve al limite, si gira bene e sfodera un lob pregevole e preciso che supera Iobstraibizer. La doccia fredda per i ragazzi di Brugnara arriva quando su un traversone dalla sinistra il tocco di Tanel, tra i migliori, beffa Iobstraibizer, pareggiando il numero degli autogol e avvicinando la Ravinense al successo. Zanotti non ci sta e si invola in dribbling, mette a sedere anche l'ultimo difensore, ma Eccher bravo a salvare, con Rizzardi che scivola e manca il tap-in. Al 33' sinistro di Lucchini a lato e al 39' ultima chance con il mancino di Rizzardi fuori di un soffio. Nel finale gli ospiti controllano e incassano meritatamente i tre punti.

FOTOSERVIZIO DI SERGIO ZANOTTI

Copyright 2019 -  U.S. Bassa Anaunia - Via Colle Verde, 1 - DENNO (TN) - Tutti i diritti riservati